Menu

Developers Italia Sviluppiamo i servizi pubblici, insieme

Seguici su

SIMEL2

ERP COMUNALE

Sistema Informativo Multicanale Enti Locali 2 è una soluzione per l'erogazione di servizi comunali, integrata in logica ERP in una banca dati unica


Funzionalità del software

SERVIZI DEMOGRAFICI ED ELETTORALI

TRIBUTI ED ENTRATE

FINANZIARIA E CONTABILITA'

PROTOCOLLO

GESTIONE DOCUMENTALE E POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

GESTIONE DEI WORKFLOW

DETERMINE E DELIBERE

ORDINANZE

SUAP E SUE

GOVERNANCE

APPALTI - E-PROCUREMENT

SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI

SERVIZI DEL PERSONALE

SERVIZI AL CITTADINO

Comune di Salerno

Comune di Monopoli (BA)

Comune di Trani

Comune di Messina

Comune di Sesto San Giovanni (MI)

Comune di Bagheria (PA)

Comune di Sesto Fiorentino (FI)

Azienda Territoriale Edilizia Residenziale Matera (MT)

Centrale Unica di Committenza Medio Agri-Sauro (PZ)

Centrale Unica di Committenza dell’Associazione consortile Collina materana (MT)

Centrale Unica di Committenza del Pollino Lucano (PZ)

Centrale Unica di Committenza Formia - Gaeta - Minturno (LT)

Stazione Unica Appaltante dell’Unione Lucana del Lagonegrese (PZ)

Comune di San Giuseppe Vesuviano (NA)

Informazioni di dettaglio

SIMEL2

ERP COMUNALE

Ultimo rilascio 2021-03-08

Tipo di manutenzione contract

Contratto con MAGGIOLI SPA fino al 2028-04-04

Descrizione estesa

SIMEL2 ha un sistema di gestione del workflow che consente di controllare e gestire il flusso dei processi amministrativi e decisionali automatizzando il passaggio di competenze tra i vari uffici coinvolti nell’iter amministrativo di un procedimento. Tale sistema, associato ad una preventiva analisi di razionalizzazione ed ottimizzazione delle attività, risponde alla primaria esigenza di efficacia, efficienza ed economicità dell’azione amministrativa, distribuendo in maniera tempestiva ed automatica i compiti affidati alle strutture organizzative presenti nell’Ente.

L’ERP, inoltre, si compone di più moduli applicativi, tra i quali: servizi demografici, per supportare gli operatori con l’automazione delle operazioni e con un flusso di comunicazioni che si propaga da un’area applicativa all’altra; protocollo, che, oltre alle funzioni base di registrazione della corrispondenza in ingresso e in uscita, predispone il sistema all’interoperabilità tra differenti sistemi di protocollo delle pubbliche amministrazioni; gestione documentale, certificazioni, posta certificata, SUAP, SUE, Tributi ed il modulo Appalti, sistema composto da un insieme di funzioni per la gestione del procurement pubblico.

torna all'inizio dei contenuti