Menu

Developers Italia Sviluppiamo i servizi pubblici, insieme

Seguici su

SCEREV 2.0.1

Scelta e revoca del medico

API REST per la scelta e la revoca del medico da parte del cittadino e webApp di backoffice per gli operatori sanitari della Regione Piemonte.

Vitalità:

47%

i

L’indice di vitalità, così come previsto nelle linee guida sull’acquisizione e riuso di software per la PA, è calcolato prendendo in considerazione le seguenti quattro categorie:

  • Code activity: il numero di commit e merge giornalieri;
  • Release history: il numero di release giornaliere;
  • User community: il numero di autori unici;
  • Longevity: l’età del progetto.

I range di ogni misura possono essere trovati nel file vitality-ranges.yml.

Stato di sviluppo: stabile


Funzionalità del software

Le API REST permettono al cittadino di scegliere o revocare il medico MMG o il pediatra.

La webApp permette all'operatore sanitario di analizzare le richieste di scelta medico e pediatra.

AMBITO DI APPLICAZIONE
  • healthcare
  • Informazioni di dettaglio

    SCEREV 2.0.1

    Scelta e revoca del medico

    Ultimo rilascio 2022-04-22 (2.0.1)

    Tipo di manutenzione contract

    Contratto con CSI Piemonte fino al 2023-04-22

    Contatto tecnico

    Andrea Borrelli +393346447568

    Descrizione estesa

    Le API REST (fruite tramite SANSOL / APISANSCEREV) permettono al cittadino

    di scegliere o revocare il Medico di Medicina Generale e il Pediatra senza

    recarsi alla ASL. È possibile scegliere il nuovo medico all’interno di un

    determinato ambito territoriale in base al proprio domicilio.

    La webApp permette all’operatore di back office di analizzare le richieste

    di scelta medico e pediatra relative a domande di assistenza temporanea e

    illimitata relative a particolari situazioni di domicilio in Piemonte, di

    soggiorno in Italia e di deroga per le quali è necessaria la valutazione

    dei dati e degli eventuali allegati inseriti dagli assistiti.

    Gli assistiti che presentano domanda possono essere cittadini italiani o

    stranieri (comunitari o non comunitari).

    Nei casi di richiesta del pediatra la domanda viene presentata dal

    genitore/tutore del minore.

    L’operatore di back office ha la possibilità di ricercare, utilizzando

    specifici filtri, e di consultare nel dettaglio le domande compilate dagli

    assistiti via web. In base ai contenuti inseriti, l’operatore ha la

    possibilità di accettare la domanda, di richiedere eventuali rettifiche

    e/o integrazioni relative agli allegati forniti ed eventualmente di

    respingere la domanda qualora i dati inseriti non siano compatibili o

    congruenti con la richiesta effettuata.

    Il servizio propone l’impostazione di alcuni parametri che possono essere

    confermati o modificati dall’operatore di sportello.

    Il servizio aggiorna in automatico tutti i dati dell’assistito e dei

    medici (precedente e attuale) presenti nell’Archivio Unico Regionale degli

    Assistiti (AURA).

    Altri software che potrebbero interessarti

    torna all'inizio dei contenuti