Sistema Informativo Contabile 3.0

SICRegBas

Sistema integrato per la gestione dei processi amministrativi contabili realizzato dalla Cooperativa EDP La Traccia per la Regione Basilicata.

Dettagli tecnici

Vitalità:

54%

i

L’indice di vitalità, così come previsto nelle linee guida sull’acquisizione e riuso di software per la PA, è calcolato prendendo in considerazione le seguenti quattro categorie:

  • Code activity: il numero di commit e merge giornalieri;
  • Release history: il numero di release giornaliere;
  • User community: il numero di autori unici;
  • Longevity: l’età del progetto.

I range di ogni misura possono essere trovati nel file vitality-ranges.yml.

Stato di sviluppo: stabile


Funzionalità del software

Gestione Bilancio di Previsione/Assestamento e Rendiconto

Gestione Ragioneria e Modulo Fiscale

Gestione Tesoreria

Gestione Patrimonio Mobiliare e Immobiliare

Gestione Autoparco

Gestione Sanitaria Accentrata

Gestione Fatturazione Attiva e Passiva

Servizi web di integrazione con Sistemi esterni (Provvedimenti Amministrativi, HR, ecc.)

Regione Basilicata

Parco Gallipoli Cognato e delle Piccole Dolomiti Lucane

Parco delle Chiese Rupestri Materane

Parco Naturale Regionale del Vulture

Agenzia Lucana di Sviluppo e di Innovazione in Agricoltura

Consiglio Regionale della Basilicata

Agenzia di Promozione del Turismo

Agenzia Regionale per l’Ambiente Basilicata

Agenzia Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Basilicata

Agenzia Regionale per il lavoro e le transizioni nella vita attiva (LAB)

Informazioni di dettaglio

Sistema Informativo Contabile 3.0

SICRegBas

Ultimo rilascio 2017-01-01 (3.0)

Tipo di manutenzione contract

Contratto con Cooperativa EDP La Traccia fino al 2021-04-16

Descrizione estesa

Introduzione

L’attività di progettazione e sviluppo dell’applicazione è stata avviata, dalla Regione Basilicata, nel 2003 a seguito della necessità di dotarsi di un nuovo sistema integrato per la gestione della contabilità, che comprendesse anche una gestione economica ed analitica delle risorse. Il Sistema negli anni è stato evoluto in base alle esigenze normative e/o organizzative. Dal 2012 la Regione Basilicata è uno degli Enti sperimentatori per l’Armonizzazione contabile degli Enti Territoriali, cardine irrinunciabile della riforma della contabilità pubblica (legge n. 196/2009) e della riforma federale prevista dalla legge n. 42/2009, secondo i dettami del Decreto Legislativo 118 del 2011. A conferma degli eccellenti risultati raggiunti nell’introduzione delle nuove regole contabili, alla Regione Basilicata è stato assegnato l’Oscar di bilancio della Pubblica amministrazione del 2013. Il Sistema Contabile è stato premiato per organicità, trasparenza e comunicazione. Dal 2013 il SIC viene utilizzato anche dagli Enti Strumentali della Regione Basilicata e dal Consiglio Regionale. Il Sistema è assimilabile ad un vero e proprio Enterprise Resource Planning (ERP) in quanto non gestisce solamente tutti gli aspetti contabili dell’Ente ma anche i processsi riguardanti Gestione Contratti, Gestione Patrimonio, ecc.

Architettura Funzionale

L’applicativo SIC è organizzato per moduli funzionali/organizzativi, tale segmentazione è utile anche per la corretta profilazione degli utenti. Tutte le interfacce dei vari moduli prevedono, in testa, una sezione denominata “Modalità operative” con le indicazioni da seguire per utilizzare al meglio l’interfaccia stessa. Di seguito il dettaglio dei principali moduli operativi:

  1. Modulo Contabilità
  2. Modulo Provveditorato e Patrimonio
  3. Modulo Contratti
  4. Modulo Performance
  5. Modulo Reportistica

Tutti i moduli sono, chiaramente, interconnessi e operano sulla stessa base dati in maniera trasparente all’utente. Tutte le informazioni (sulla base dei workflow operativi previsti) vengono inserite una sola volta e utilizzate/modificate negli step successivi sulla base delle autorizzazioni che ciascun utente/agente automatico possiede.

  1. Modulo Contabilità

Contabilità Finanziaria Tutta la contabilità finanziaria viene gestita attraverso il Modulo Contabilità che si articola in tre sotto moduli principali: a. Modulo Bilancio b. Modulo Ragioneria c. Modulo Organizzazione

Modulo Bilancio Il sotto modulo Bilancio permette di gestire tutte le fasi del Bilancio (Previsione, Assestamento e Rendiconto). Sia la composizione del Bilancio di Previsione (triennale) che il suo Assestamento (comprese le Variazioni in corso di gestione) sono gestite attraverso veri e propri documenti contabili (es. “Variazione di Competenza Positiva”, “Assestamento di Cassa Negativo”, ecc.) che permettono la ricostruzione puntuale e dettagliata delle varie poste di Bilancio. Principali funzionalità:

  • Gestione richieste da Centri di Responsabilità
  • Gestione documenti di bilancio
  • Gestione riaccertamento ordinario residui
  • Gestione Rendiconto
  • Estrazioni per BDAP
  • Pareggio di Bilancio
  • Interrogazione Bilancio online

Modulo Ragioneria Il sotto modulo Ragioneria consente di gestire il Bilancio in esercizio, di seguito le principali funzionalità:

  • Gestione documenti contabili
  • Gestione Tesoreria
  • Gestione Trasparenza
  • Modulo Fiscale
  • Gestione Anagrafica
  • Monitoraggio cassa
  • Gestione pignoramenti

Modulo Organizzazione Il sotto modulo Organizzazione sovra intende tutti i processi del Sistema che impattano con la struttura organizzativa dell’Ente.

Contabilità Economico Patrimoniale Il Modulo di gestione della Contabilità Economico Patrimoniale permette di:

  • Elaborare automaticamente le scritture da Contabilità Finanziaria (attraverso la Matrice di Correlazione pre impostata) ad una certa data
  • Inserire/modificare/eliminare le scritture di rettifica/integrazione di fine anno
  • Elaborare automaticamente le scritture relative agli ammortamenti di beni mobili e immobili
  • Gestire Ratei e Risconti
  • Apertura e chiusura automatica dei conti e dell’esercizio contabile
  • Verificare i mastrini dei vari conti con una verifica immediata anche sulle scritture generate dalla Contabilità Finanziaria
  • Visualizzare i conti e le scritture per tutti gli anni presenti a sistema
  • Stampa e/o estrazione in formato elaborabile di: Libro Giornale, Mastrini, Conto Economico, Stato Patrimoniale
  1. Modulo Provveditorato e Patrimonio

Gestione Magazzino Il Modulo consente all’utente “generico” di effettuare ordini di beni di consumo e agli utenti amministratori del Modulo di gestire le richieste e tutte le altre funzioni necessarie all’approvvigionamento. Principali funzionalità:

  • Anagrafica Magazzini
  • Anagrafica Articoli
  • Richieste beni di consumo
  • Gestione richieste
  • Gestione bolle

Gestione Beni Mobili e Immobili Il modulo oltre al sotto modulo Magazzino illustrato nel paragrafo precedente, prevede anche i sotto moduli Beni Mobili, Beni Immobili, Autoparco e Ammortamento. Di seguito si descrivono i due restanti sotto moduli. Questi sono auto consistenti ma è possibile sfruttare le informazioni dell’uno per completare quelle dell’altro (es. gestione stanze per la localizzazione dei beni mobili).

Modulo Beni Mobili Così come nel caso dei beni di consumo anche per i beni Mobili è prevista la creazione e inventariazione automatica dei beni a partire dai dati delle Bolle di consegna. Di seguito si elencano le principali funzionalità del modulo:

  • Gestione Anagrafica Beni
  • Scheda dettaglio bene
  • Gestione Stanze
  • Gestione Assegnazioni
  • Gestione Beni Informatici

Modulo Autoparco Consente la gestione del parco auto dell’Ente; il modulo è costituito da diverse sezioni:

  • Anagrafica autoparchi
  • Prenotazione Viaggi
  • Gestione Viaggio
  • Analisi autoparco
  • Piano di lavoro giornaliero

Modulo Beni Immobili Il modulo consente la gestione del Patrimonio Immobiliare dell’Ente attraverso le funzioni di seguito elencate:

  • Registro cespiti
  • Gestione macrocespiti
  • Scheda bene
  • Scheda catastale
  • Manutenzioni
  • Scheda Ammortamenti

Modulo Ammortamenti Il modulo permette la generazione automatica degli ammortamenti sulla base delle percentuali impostati a livello di categoria/sottocategoria del bene.

  1. Modulo Contratti

Il modulo consente di creare e gestire il fascicolo dei contratti, in particolare collezionando sia i dati amministrativi che quelli relativi alle fatture pervenute e pagate e i relativi provvedimenti di impegno e liquidazione. Il modulo è interfacciato, attraverso web service, con il Sistema di ricezione e smistamento delle fatture elettroniche dell’Ente. Le principali funzioni del modulo riguardano:

  • Anagrafica Contratto
  • Elenco Fatture
  • Gestione Fatturazione Attiva
  • Gestione Bozza Provvedimento
  • Aggiornamenti PCC
  • Casse Economali
  1. Modulo Performance

Il Modulo consente la Gestione del Piano della Performance dell’Ente, sia nella fase di progettazione del Piano che nelle fasi di Monitoraggio del raggiungimento degli obiettivi (stragecici e operativi).

  1. Modulo Reportistica

Il Modulo Reportistica raccoglie tutti i report previsti nel Sistema e può essere richiamato da tutti i moduli sopra descritti. Il modulo prevede due diverse categorie di report:

Report Istituzionali Tutta la reportistica ufficiale impostata e aggiornata secondo quando previsto dalla normativa vigente esportabile in formato non modificale PDF.

Report Interattivi Questa categoria di report è completamente personalizzabile dall’utente finale che, del tutto similmente a quanto farebbe con un file Excel, può:

  • Scegliere le colonne da visualizzare
  • Filtrare le righe sulla base di criteri personalizzati
  • Aggregare i dati per effettuare somme, calcolare medie, ecc.
  • Creare formule personalizzate
  • Creare un grafico
  • Creare visualizzazioni condizionali
  • Salvare i report di volta in volta nella propria area personale
  • Inviare il report creato via email
  • Scaricare il report in formato Excel e/o PDF

Altri software che potrebbero interessarti

torna all'inizio dei contenuti