Menu

Developers Italia Sviluppiamo i servizi pubblici, insieme

Seguici su

Parco Auto 2.0.14

Parco Auto

Parco Auto permette di gestire il parco macchine di un ente

Vitalità:

69%

i

L’indice di vitalità, così come previsto nelle linee guida sull’acquisizione e riuso di software per la PA, è calcolato prendendo in considerazione le seguenti quattro categorie:

  • Code activity: il numero di commit e merge giornalieri;
  • Release history: il numero di release giornaliere;
  • User community: il numero di autori unici;
  • Longevity: l’età del progetto.

I range di ogni misura possono essere trovati nel file vitality-ranges.yml.

Stato di sviluppo: stabile


Funzionalità del software

VEICOLO PROPRIETÀ

VEICOLO NOLEGGIO

LIBRETTO PERCORRENZA VEICOLO

ASSICURAZIONE VEICOLO

BOLLO

MULTA

VALIDAZIONE DIRETTORE

Consiglio Nazionale delle Ricerche

Informazioni di dettaglio

Parco Auto 2.0.14

Parco Auto

Ultimo rilascio 2021-12-09 (2.0.14)

Tipo di manutenzione internal

Lingue supportate Italiano

Documentazione API Parco Auto API

Descrizione estesa

Parco Auto permette di gestire il parco macchine di un ente, è possibile inserire sia Veicoli di Propietà che veicoli a noleggio, inoltre gestisce le multe con la possibilità di allegare un file e il bollo con la scadenza in caso di veicolo di proprietà.

VEICOLO

Premendo su “Veicolo” dal menù “Elenco funzionalità” si accede alla schermata “Elenco Veicoli” dalla quale si potrà visionare l’elenco di tutti i veicoli della Struttura se inseriti.

VEICOLO NOLEGGIO

Per la codifica dei un veicolo a noleggio dal menù “Elenco funzionalità” occorre cliccare sull’apposito campo “Veicolo Noleggio” e cliccare su “Aggiungi un nuovo Veicolo a Noleggio” .

VEICOLO PROPRIETÀ

Sarà quindi necessario compilare le sottosezioni “Dati veicolo” e “Dati immatricolazione” trascurando le altre. Nella sezione “Dati veicolo”, in fase di primo inserimento sarà innanzitutto richiesto di scegliere il veicolo da caricare in proprietà mediante scelta dall’apposito menù a tendina tra i veicoli già caricati per la Struttura. Nel form occorrerà inserire tutti i dati obbligatori e in particolare i dati relativi all’immatricolazione. In fase di salvataggio se la targa è stata correttamente inserita nella procedura SIGLA il sistema sarà in grado di riportare automaticamente l’etichetta del veicolo con il quale lo stesso è stato inventariato sul programma di contabilità. Dopo aver salvato si troverà il veicolo inserito nella lista dei veicoli di proprietà della Struttura.

Altri software che potrebbero interessarti

torna all'inizio dei contenuti