Menu

Developers Italia Sviluppiamo i servizi pubblici, insieme

Seguici su

WinNET 1.0

Web Application per il monitoraggio ambientale

Vitalità:

50%

i

L’indice di vitalità, così come previsto nelle linee guida sull’acquisizione e riuso di software per la PA, è calcolato prendendo in considerazione le seguenti quattro categorie:

  • Code activity: il numero di commit e merge giornalieri;
  • Release history: il numero di release giornaliere;
  • User community: il numero di autori unici;
  • Longevity: l’età del progetto.

I range di ogni misura possono essere trovati nel file vitality-ranges.yml.

Stato di sviluppo: in sviluppo


Funzionalità del software

Import ed export dati

Visualizzazione Cartografica

Grafici e Tabelle

ISPRA - Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale

Comune Venezia - Centro Previsioni e Segnalazioni Maree

AMBITO DI APPLICAZIONE
  • science-and-technology
  • environment
  • Informazioni di dettaglio

    WinNET 1.0

    Ultimo rilascio 2022-08-05 (1.0)

    Tipo di manutenzione contract

    Contratto con ETG srl fino al 2024-12-31

    Documentazione API WinNET API

    Descrizione estesa

    La piattaforma WinNET consente di gestire reti di monitoraggio composte da sensori e reti di fornitori diversi su un unica interfaccia.

    La piattaforma WinNET risponde pienamente alle esigenze di gestione e visualizzazione dei dati idro-meteorologici garantendo livelli di eccellenza in quanto ad affidabilità, scalabilità e apertura, e si distingue per il proprio carattere innovativo; tutti i moduli software che la compongono, nessuno escluso, hanno infatti un’interfaccia web di gestione e configurazione, caratteristica che rende il prodotto unico nel settore.

    L’architettura dei software che compongono la piattaforma WinNET è modulare e la progettazione della piattaforma è stata realizzata seguendo il paradigma a microservizi, ovvero individuando le distinte funzionalità e sviluppando moduli separati per ciascuna di esse. Questo approccio migliora notevolmente l’efficienza e le performance generali del sistema e consente di garantire una migliore resilienza, in quanto un crash di un modulo non determina il crash di tutta l’applicazione.

    torna all'inizio dei contenuti