DAE RespondER 1.6.6

Registro DAE,allertamento responder

Sistema software modulare, in supporto alla gestione dell'arresto cardiaco-respiratorio (ACR) extra ospedaliero

Technical detail

Vitality:

47%

i

Vitality is an index calculated following the four main categories of the document:

  • Code activity: the daily number of commits and merges;
  • Release history: the daily number of releases;
  • User community: the number of unique authors;
  • Longevity: the age of the project. The ranges of every measure can be found in the vitality-ranges.yml file in https://github.com/italia/developers-italia-backend

Development status: stable


Software functionality

App per allertamento

Modulo per gestione dei DAE

Censimento e gestione dei responder

Mappatura DAE

Segnalazione DAE guasti

Centrali 118 Emilia Romagna

CATEGORIES
  • digital citizenship
  • detailed information

    DAE RespondER 1.6.6

    Registro DAE,allertamento responder

    Last release 2019-09-30 (1.6.6)

    Type of maintenance contract

    Contract with Engineering Ingegneria Informatica S.p.A. until the 2020-06-30

    Technical contact

    Donatella Del Giudice +390514135200

    Supported languages Italian

    Extended description

    L’obiettivo principale di questo progetto, è quello di utilizzare le tecnologie oggi a disposizione per allertare immediatamente ed in automatico il personale laico formato all’uso dei DAE, nel momento stesso della attivazione dei mezzi di soccorso da parte della Centrale Operativa 118, riducendo così il tempo di applicazione della defibrillazione delle vittime di ACR. L’app, sviluppata dal Sistema 118 della Regione Emilia Romagna nell’ambito di quanto stabilito dal Decreto del Ministero della Salute del 18 marzo 2011, è stata quindi progettata e realizzata al fine di promuovere e rendere più efficiente l’utilizzo dei DAE presenti sul territorio da parte delle persone laiche abilitate ( Firts responder - BLSD ). L’ app è completamente integrata con le CENTRALI OPERATIVE 118 della Regione Emilia Romagna e consente di allertare gli utenti registrate, che si trovano nelle vicinanze dei un evento di Arresto Cardiaco ( ACR ), nel momento stesso in cui la Centrale Operativa 118 lo registra. Chi riceve l’allertamento può quindi rendersi disponibili ad intervenire per effettuare le manovre di rianimazione e per portare un DAE. L’app mostra sulla mappa i DAE censiti e disponibili, in funzione dell’orario di consultazione, ed il luogo dell’evento su cui intervenire. L’app prevede inoltre, in ottica collaborativa, la possibilità di partecipare al sistema al censimento dei DAE presenti sul territorio con le funzioni : “segnala un nuovo DAE” e “segnala un problema”. Per ogni DAE, oltre alla ubicazione, è possibile definire la disponibilità ( giorni, orari ) per renderne più efficace la localizzazione in caso di emergenza, ed anche gestire le informazioni relative alle scadenze di manutenzioni, con l’obiettivo futuro di rendere sempre più efficace il monitoraggio della presenza dei DAE sul territorio. Infine è possibile effettuare una chiamata telefonica al servizio 118, con invio automatico delle coordinate per una precisa localizzazione. L’app presenta infine una sezione documentale nelle quali sono riportati link di interesse, FAQ, Procedure ecc. Per la corretta funzionalità dei moduli pubblicati occorre creare una infrastruttura “server” che possa ospitare la componente database e la componente web server e realizzare l’integrazione con il software delle Centrali Operative 118. In particolare, l’oggetto offerto in riuso è un Sistema software modulare (Mobile Application e Web Application), composto da una componente in APP, per l allertamento degli utenti registrati e la localizzazione dei dispositivi DAE - Defibrillatore Automatico Esterno, e da una componente desktop per l’integrale gestione dei DAE mappati (DAE Manager). L’applicazione si integra al sistema informatico verticale della Centrale Operativa 118. L’oggetto è stato ideato e progettato dal Sistema 118 Emilia Romagna. La AUSL Bologna è detentrice dei diritti di sfruttamento industriale (titolarità) sul codice sorgente e rende disponibile il software alle Amministrazioni che intendono integrarlo nella propria realtà. Tale software andrà configurato ed integrato in funzione della realtà organizzativa e tecnica. Il 118 Emilia Romagna, si rende disponibile a farsi carico della manutenzione correttiva ed evolutiva del software, intesa come sviluppi e implementazioni di interesse comune alle amministrazioni riceventi, così da promuovere economie di scala derivanti dall’impiego di una soluzione unica a livello nazionale. Nel contempo il 118 Emilia Romagna intende coordinare la gestione evolutiva del software, intesa come sviluppi ed implementazioni personalizzate per le singole realtà, così da favorire e mantenere l’uniformità funzionale del sistema nel rispetto delle diverse esigenze.

    Other software that may interest you

    back to contents